La lotta alla morosità : le scelte del C. di A.

RIALLACCIO DELL’ACQUA: aperta la trattativa con Abbanoa.
20 aprile 2017
24 aprile 2017: il sito della comunità : le prime novità.
24 aprile 2017

La lotta alla morosità : le scelte del C. di A.

Nel nostro precedente comunicato abbiamo accennato agli sviluppi dell’azione per il recupero dei crediti , prioritaria per superare le attuali emergenze, prima di tutto quella idrica. Leggendo le vostre mail e le perplessità espresse da alcuni blog  sulla richiesta di anticipo della quota acqua 2016/17, ci rendiamo conto che è necessario chiarire  il nostro piano di azione su questo tema. Ricordiamo che, oltre alla necessità di pagare ad Abbanoa i 250.000 € richiesti come anticipo, per dar corso al riallaccio e al progetto di bollettazione singola,  Abbanoa stessa ha richiesto, nell’incontro dello scorso 19 aprile,  di avere la garanzia che le utenze morose siano slacciate per evitare di dare acqua a chi già non la paga. Avevamo già  valutato  in dettaglio la situazione di morosità, analizzando separatamente le diverse voci (acqua, anticipo fognatura, gestione) e stratificando i diversi livelli di morosità. Per rispettare gli impegni presi con Abbanoa, ma soprattutto per rispettare il mandato dell’Assemblea elettorale, le azioni pianificate , in steps successivi, entro la fine di maggio,sono le seguenti:
  1. contatto telefonico con tutti i partecipanti in debito per il mancato pagamento delle quote acqua, con richiesta di saldo immediato (i nostri ufficio hanno già avviato i contatti)
  2. invio della diffida in caso di non pagamento entro la fine del corrente mese di aprile
  3. piano di slaccio delle utenze idriche in condizioni di morosità, da realizzare entro il mese di giugno.Il piano di slaccio si applicherà anche ai morosi per la quota fissa, secondo quanto previsto dall’art. 64 del regolamento della Comunità.
Il Consiglio di Amministrazione della Comunità

Lascia un commento