LO STATO DI SALUTE  DELL’ACQUEDOTTO  DI  COSTA  PARADISO

lettera di Amici di Costa Paradiso sul tema morosità
28 maggio 2020
Notizie in breve 8 giugno 2020
8 giugno 2020

LO STATO DI SALUTE  DELL’ACQUEDOTTO  DI  COSTA  PARADISO

Non è una novità per nessuno che la rete dell’ acquedotto  di Costa Paradiso sia ormai vetusta e superata  nella tipologia dei materiali impiegati. Ogni previsione sui costi di manutenzione da conteggiare annualmente  è basata sullo storico degli ultimi esercizi,  che purtroppo rimangono  avulsi da  eventi particolari e da cedimenti  improvvisi  delle tubature.

Qualche giorno fa qualcuno classificava come  “ inammissibile spreco di acqua “ dell’acquedotto  di Costa Paradiso  la perdita  del 23% (dato ricavato  da una bolletta di Abbanoa molto parziale e successivamente annullata).  Nello sport di dar contro sempre  e comunque a questa amministrazione , questo qualcuno ( evidentemente totalmente ignorante  sulla questione !!) non si è reso conto che, con il 23% di perdite,  porrebbe  l’acquedotto di Costa Paradiso ai primi posti in Italia in quanto a efficienza.   Infatti  la rete di Abbanoa ha perdite superiori al 50% , molti comparti in Sardegna perdono oltre il 60%, molti grandi acquedotti in Italia perdono oltre il 65% e la media delle perdite in Italia si aggira attorno al 40%! Tranquilli:  in realtà le perdite del nostro acquedotto sono inferiori al  40% , quindi nella media nazionale e ben al di sotto  della media della Sardegna. Non siamo certamente contenti di questo valore , ma è il massimo che si riesce ad ottenere da una rete ormai obsoleta, al prezzo di un’ attenta e purtroppo dispendiosa manutenzione.  Bisognerebbe essere più preparati, più obiettivi e meno polemici.

Cosa è cambiato  con il servizio di riparto?

Dal  25 luglio 2019 è iniziato il Servizio di Riparto,  gestito direttamente da Abbanoa  che  include più di 2000 contatori in telelettura. Sono rimasti esclusi i contatori dei lotti morosi e dei lotti che non hanno pagato l’installazione del nuovo contatore; per tutti costoro rimane aperta la possibilità di entrare nel servizio a condizione di regolarizzare la propria  posizione. Nel frattempo tutti  i partecipanti dei lotti in regola sono invitati a segnalare  qualsiasi allacciamento abusivo o irregolare,  che sarà notificato dalla Comunità ad Abbanoa per gli opportuni provvedimenti.

Da un primo esame  economico previsionale, basato sulla  prima bolletta di Abbanoa successiva all'attivazione del Servizio,  che conteggia i consumi dal 25 luglio 2019 al 7 aprile 2020 e facendo una proiezione  sui consumi fino al 25 luglio 2020,  la situazione è la seguente:

  • Nell’ esercizio 2018-2019 ( acquisto acqua da Abbanoa +analisi acque +materiali e manodopera per manutenzione + energia elettrica )  la parte  riportata nella gestione generale è stata pari a        € 191.800

  • Costo di gestione previsto previsto dal 25/7/2019 al 25/7/2020 con Servizio di Riparto ( eccedenza master dovuta a perdite di rete + manutenzione + analisi + energia elettrica ), che sarà riportato nella gestione generale è pari  a      € 210.000,

con una differenza di € 18.200, che rappresenta un  aumento medio  di  circa 10 euro per ogni lotto. E’ sottinteso che ognuno paga il proprio consumo di acqua ad Abbanoa, come da contratto .

Il risultato economico è sicuramente  da considerare positivo, soprattutto perché finalmente  mette la maggioranza dei proprietari virtuosi al riparo da slacci  generalizzati a causa della morosità di pochi.

Il Consiglio di Amministrazione della Comunità

Costa Paradiso 4  giugno 2020

Lascia un commento