UN’ESTATE SOMMERSA DAI RIFIUTI ?

26 giugno NOTIZIE IN BREVE
26 giugno 2018
qualcosa si muove………
29 giugno 2018

UN’ESTATE SOMMERSA DAI RIFIUTI ?

Sono molte le proteste che i proprietari ci rivolgono in questi giorni per lo stato della raccolta rifiuti. Abbiamo fatto ripetute verifiche, documentate con foto, con il responsabile dell’Ufficio tecnico geom. Serra riscontrando che la situazione, specie nelle aree in cui maggiore è l’attività estiva, è già critica.
In alcune isole ecologiche purtroppo, oltre ai rifiuti ingombranti, vengono abbandonati anche rifiuti alimentari, fuori dai cassonetti, creando situazioni a rischio dal punto di vista igienico e pericolose per l’ afflusso di animali, cinghiali in primis.
E’ chiaro che questa situazione ha portato, ancora una volta, a ripetuti interventi degli operai della Comunità per ripulire e smaltire quanto gettato da irresponsabili sporcaccioni , e da coloro i quali si occupano della ‘manutenzione’ di case e locali e si 'dimenticano' che esistono discariche comunali deputate ad accogliere i rifiuti ingombranti.Le attese telecamere sono purtroppo bloccate in qualche magazzino di Ambiente Italia.
Sgombriamo però il campo da equivoci: non può essere la Comunità a farsi carico degli interventi.
la responsabilità del servizio è totalmente in capo al Comune di Trinità , che deve gestire lo smaltimento attraverso la società appaltatrice Ambiente Italia.

Paghiamo come proprietari una TARI molto onerosa, nonostante l’utilizzo solo stagionale del servizio.
La Comunità può sollecitare (e lo fa continuamente) il Sindaco a prendere i provvedimenti necessari verso la ditta appaltatrice; in questo senso abbiamo offerto la nostra collaborazione per ridurre il malcostume comunque imperante nel nostro territorio e per migliorare la pianificazione dell'intervento di Ambiente Italia nel nostro territorio . Le risposte sono state deludenti e gli incontri il più delle volte sono andati deserti.
E’ necessaria un’iniziativa forte da parte dei proprietari : Il CDA intende presentare un esposto/denuncia contro il Comune di Trinità da inviare alla Procura, alla Provincia ed alla ASL, per sollecitare gli enti preposti ad intervenire.
I proprietari che vorranno partecipare all’iniziativa potranno sottoscrivere l'esposto che invieremo con una newsletter dal titolo EMERGENZA RIFIUTI, che stiamo inviando in queste ore. Vi chiediamo di dare il vostro assenso al testo,seguendo le istruzioni indicate nella newsletter, inviando il vostro ok con e-mail all'indirizzo cda@territoriocostaparadiso.it
Il prossimo 2 luglio invieremo al Comune di Trinità e agli altri organismi competenti l’esposto, corredato delle vostre adesioni e ai una documentazione fotografica relativa alle condizioni del territorio nel mese di giugno.

Muoviamoci insieme! Diamo un segnale forte! Richiamiamo il Comune alle sue responsabilità!

Il Consiglio di Amministrazione

Lascia un commento